Get Adobe Flash player

La Storia

La Croce Azzurra di Sirolo, organizzazione non lucrativa di utilità sociale(Onlus), è stata costituita in data 23 Marzo 1978, a rogito del notaio Dr. Costantini di Osimo, per merito di sedici cittadini Sirolesi, attivi e volonterosi, la cui iniziativa ha avuto lappoggio e lapprovazione dellallora Sindaco di Sirolo, Sig. Giuseppe Misiti.
L’idea del nome Croce “AZZURRA” è stata dell’allora Sindaco Misiti il quale, mentre si intratteneva con alcuni cittadini nella bella piazza panoramica di Sirolo, ammaliato dal colore azzurro delle limpide acque del mare sottostante, disse.” Ho trovato! La nostra benemerita associazione la chiameremo “CROCE AZZURRA”.
Grazie anche al contributo del Sig. Ferri Ferruccio di Camerano, gestore del Camping Internazionale di Sirolo, donatore della prima autoambulanza, lattività ha preso il via con supporti di fortuna; infatti il mezzo di soccorso, non essendoci la disponibilità di un garage, è stato posto nella piazza centrale del paese e gli equipaggi erano allertati con mezzi di fortuna.
Qualche mese dopo la fondazione, lAssociazione ha potuto usufruire di n.2 garage e di una sede provvisoria gentilmente messi a disposizione dallEnteOpera Pia S. Michele, proprietario dellOspedale S. Michele, edificio in cui già operava il distretto dellAzienda Sanitaria n. 7 di Ancona.
I Consigli di Amministrazione dellassociazione hanno contribuito notevolmente a mantenere in alta considerazione il comportamento della Croce Azzurra di Sirolo; dallanno della fondazione, con la Presidenza del socio fondatore Sig. Zoia Giovanni, si sono succeduti, per trentasette anni, ogni tre anni, diversi Consigli di Amministrazione con altrettanti Presidenti alcuni di quali rieletti per più di una volta, come lattuale Presidente Andrea Cappellacci.
Con il passare del tempo, i militi volontari sono aumentati via via di numero e lassociazione ha potuto così avere il loro apporto per offrire al paese, non solo servizi di emergenza, ma anche servizi di trasporto programmati e servizi dintervento per la Protezione Civile; tutto ciò è stato possibile grazie ai contributi volontari dei cittadini, degli Istituti bancari ed Enti vari che hanno permesso allassociazione di acquistare più di unautoambulanza.
Con il susseguirsi di bravi e volonterosi dirigenti, lassociazione è andata avanti negli anni con successo, ottenendo stima e fiducia non solo dai suoi soci, ora nel numero di 373, ma anche da tutti i cittadini e dalle strutture sanitarie con cui intrattiene rapporti di lavoro.
Oggi la Croce Azzurra, che con sacrifici e buona amministrazione è riuscita a costruire una sua bellissima e ampia sede sociale, può contare su di un parco macchine formato da nove mezzi adibiti ai soccorsi di emergenza, al trasporto di disabili, di plasma ed emoderivati, al servizio di supporto alla Guardia medica e alleffettuazione di servizi programmati per le Aziende Sanitarie; tutta lattività è svolta grazie al contributo di circa n. 106 militi volontari ben preparati, in possesso di attestati che li abilitano a svolgere lattività, i quali si alternano, 24 ore su 24, al fianco di alcuni dipendenti professionalmente allaltezza dei compiti loro affidati.
Il Consiglio di Amministrazione, inoltre, accoglie e istruisce i giovani per leffettuazione del Servizio Civile Nazionale e Regionale, in collaborazione con lAnpas Nazionale e Regionale a cui aderisce.

Flash News!

Sul sito, i numeri dell'estrazione vincente!

Che giorno è?

Settembre: 2019
L M M G V S D
« Giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30